GeForce Experience per il gaming ottimizzato

GeForce Experience per il gaming ottimizzato

Tutta la professionalità di NVIDIA per aiutare e servire tutti i  suoi clienti.

L’obiettivo: migliorare ed affinare la configurazione del PC prima di lanciare ogni gioco.

NVIDIA è pronta a lanciare sul mercato la nuovissima versione beta privata di GeForce Experience per permettere a tutti gli utenti medi di trovare la giusta configurazione del videogioco in relazione al suo hardware(CPU e GPU).

Secondo la società produttrice il software diverrà:” Il modo più semplice per tenere sempre aggiornati i driver e costantemente ottimizzati i giochi per PC”.

Il betatesting di GeForce Experience prevede la richiesta di iscrizione sul sito di NVIDIA e sarà disponibile solo per i primi 10 mila utenti che decideranno di iscriversi.

Fino ad ora il numero di titoli supportati dal catalogo è di circa 30 fra i videogiochi più recenti usciti per PC, ma la versione ufficiale sarà lanciata nel 2013.

Il nuovo software di NVIDIA ha l’aspetto di un launcher in grado di rilevare i giochi installati sul sistema operativo (Windows) e di poter lanciare tutti i titoli che prima erano blindati da alcuni servizi delivery  (Steam di Valve, Origin di EA e altri).Sarà possibile lanciare i giochi da un singolo menu, il GeForce Experience è in grado di fornire le impostazioni per ottimizzare l’esperienza di gioco in relazione all’hardware presente sul computer.

Le impostazioni sono reperibili dal server NVIDIA e sono il frutto di un lungo lavoro di testing interno o comunque il risultato di tanti player di settore con cui la società delle GeForce lavora a stretto contatto.

Una delle funzionalità messe a disposizione dalla GeForce Experience è la possibilità di rilevare la disponibilità di aggiornamenti per i driver della scheda grafica, opzione che da sola è in grado di migliorare e di parecchio l’esperienza videoludica su PC.

Attualmente GeForce Experience  è in grado di supportare Windows Vista, 7 e 8 con tutte le librerie DirectX 11, mentre il supporto a Windows XP (DirectX 9) verrà introdotto successivamente.

L’ottimizzazione automatica dei giochi è disponibile solo per le schede GeForce dalla serie 400 in poi (microarchitetture Fermi o Kepler).

Leave a Reply