I nemici del computer: worm e spyware

I nemici del computer: worm e spywareSono temuti anche dai più impavidi nerd e sono causa di rallentamenti, scocciature se non di danni veri e propri: sono solo alcuni dei nemici del computer ovvero i worm e gli spyware.

I primi sono simili ai virus e letteralmente sono proprio dei piccoli vermi, che si moltiplicano, si diffondono nel sistema e rimangono attivi sin dall’accensione della macchina fino al suo spegnimento. Nel frattempo sfruttano internet per compiere al meglio il proprio lavoro, usando mezzi facili e di alto utilizzo come la posta elettronica, camuffandosi in allegati o sfruttano bug di sistemi operativi o di software. Il loro obiettivo è l’ auto-diffusione capillare in tutti i computer attaccabili presenti in rete! Ciò che sostanzialmente causano, è un pesante spreco di risorse, interferenze con il corretto funzionamento proprio di quei software nati per contrastarli come gli antivirus e firewall, provocando di conseguenza il malfunzionamento di tutto il computer.

Ma ciò che proprio provoca fastidio, è il rallentamento delle comunicazioni: essendo la posta elettronica il loro mezzo preferito di propagazione, generano una quantità abnorme di posta indesiderata, provocando non solo lo spreco di risorse ma proprio rallentamenti di connessione.

Se invece quando ci si trova in rete e ad ogni apertura di una pagina Web, si viene totalmente sommersi di propagande pubblicitarie di qualsiasi genere, allora si è certi che il PC è sotto attacco di uno o più spyware. Questi ultimi a differenza dei worm non si autoreplicano, anzi vengo proprio installati, spesso all’insaputa dell’utente stesso, che ignaro, nel momento in cui crede di “scaricare” un software gratuito, in realtà lo paga con “l’accoglimento” di una vera e propria “spia commerciale”, che studiando i comportamenti del malcapitato, cerca di proporgli in modo a dir poco invadente e assillante, varia merce di consumo. Se casualmente ci si ferma in un sito di vasi cinesi per esempio, vedremo solo vasi ad ogni angolo dello schermo. La privacy in questo caso è più che abusata e non solo, nonostante non è propriamente il loro scopo, l’accumulo eccessivo di spyware, può provocare in gravi casi, anche il blocco totale del sistema.

Leave a Reply