Il buonsenso prima di tutto

Il buonsenso prima di tutto

Per difendere il pc da eventuali attacchi informatici c’è bisogno prima di avere una chiara competenza proprio in merito al computer. Di fatti se non si conosce bene il pc non si può neanche difenderlo. È bene quindi seguire poche norme dettate dal buonsenso e fare attenzione ad usare bene il computer. Inoltre è bene informarsi sulla sicurezza che Windows offre nei confronti del computer anche senza antovirus. È possibile leggere proprio la guida Windows per poter capire al meglio come funziona. 

Facciamo pochi semplici esempi di atteggiamenti da evitare. Se vi arriva un file .exe da un estraneo è sempre bene non aprirlo con facilità e leggerezza. Se invece vi arriva un e mail che vi chiede dei dati sensibili, meglio non inserirli. Molto spesso infatti le frodi su internet viaggiano proprio tramite le mail che riproducono fedelmente le grafiche delle banche. Questi tentativi vengono detti di phishing (ovvero pescaggio, da to phish che in inglese vuol dire pescare). Questi pochi accorgimenti possono bastare per avere un computer sicuro da rischi, specie se l’uso che si fa del pc non è frequente. La sicurezza diventa un tema molto complesso quando il computer che usiamo è perennemente connesso ad internet. Internet infatti nasconde tantissimi pericoli. 

Oggi giorno i pc sono continuamente connessi. Si naviga per ore, si spulcia su tantissimi siti e si usano i social network con facilità. È proprio da queste fonti che vengono i rischi. Di fatti le care bacheche Facebook che spesso utilizziamo per avere tantissimi file condivisi possono essere fonti di rischio proprio a causa di quegli stessi files che condividiamo. Anche sui social network deve prevalere il buon senso prima di tutto. Mai stringere amicizia con perfetti sconosciuti, mai dare dati sensibili a sconosciuti, ma soprattutto altra cosa da non fare è far sapere sempre la propria posizione. 

Di fatti sono molti i casi di persone che si sono viste svaligiare casa solo perchè su Facebook avevano scritto “in partenza per Milano prezzo aeroporto”, quindi massima attenzione non solo per la sicurezza del computer, ma anche per la vostra sicurezza personale, oltre ai dati sensibili può essere rubato anche altro.

Leave a Reply